Home Pubblico Un caso le parole di Berlusconi su Putin. “Letta: “Scandaloso, legittima Mosca”. Calenda: “Si vergogni e chieda scusa”

Un caso le parole di Berlusconi su Putin. “Letta: “Scandaloso, legittima Mosca”. Calenda: “Si vergogni e chieda scusa”

by ganesh5557@gmail.com

“Riferivo parole di altri, io contrario ad aggressione Kiev”, così Silvio Berlusconi prova a chiarire la sua posizione su Putin e Zelensky. Ma le precisazioni non sono bastate a evitare le polemiche. Quanto detto ieri sera a Porta a porta – “Putin doveva solo sostituire con un governo di persone perbene il governo di Zelensky” – ha scatenato un vero e proprio caso politico, nell’ultimo giorno di campagna elettorale, a due giorni dal voto. Così se l’Ue si trincera dietro a un “no comment” carico di significati (e accompagnato da un sorriso del suo portavoce), se il leader della Lega Matteo Salvini chiede di non essere costretto a interpretare il pensiero del Cavaliere, sono il centrosinistra e...

Continua a leggere - Un caso le parole di Berlusconi su Putin. "Letta: "Scandaloso, legittima Mosca". Calenda: "Si vergogni e chieda scusa"

repubblica.it

You may also like