Home Pubblico Spese pazze in Regione Lombardia: la Cassazione azzera le condanne di Renzo Bossi e dei leghisti Romeo e Ciocca per prescrizione

Spese pazze in Regione Lombardia: la Cassazione azzera le condanne di Renzo Bossi e dei leghisti Romeo e Ciocca per prescrizione

by ganesh5557@gmail.com

La Cassazione ha azzerato, in parte per prescrizione e in parte riqualificando le accuse e dichiarandole prescritte, le condanne del maxi processo sulla cosiddetta ‘rimborsopoli’ al Pirellone, ossia a carico di politici ed ex politici lombardi imputati per essersi fatti rimborsare con soldi pubblici, per un totale di circa 3 milioni in quattro anni, le spese più varie, pranzi e cene ma anche viaggi e regali di Natale. Cancellate senza rinvio, dunque, le condanne, tra gli altri, per Massimiliano Romeo, capogruppo della Lega al Senato (1 anno e 8 mesi in appello), per Renzo Bossi (2 anni e mezzo in appello) e per l’eurodeputato leghista Angelo Ciocca (1 anno e mezzo in appello), difeso dall’avvocato Domenico Aiello....

Continua a leggere - Spese pazze in Regione Lombardia: la Cassazione azzera le condanne di Renzo Bossi e dei leghisti Romeo e Ciocca per prescrizione

milano.repubblica.it

You may also like