Home Pubblico Presunzione di innocenza, Salvi: “Le procure hanno il dovere di informare, l’interesse pubblico lo valuta il giornalista”

Presunzione di innocenza, Salvi: “Le procure hanno il dovere di informare, l’interesse pubblico lo valuta il giornalista”

by ganesh5557@gmail.com

Roma – Esiste un diritto della collettività “ad essere informati, attraverso i giornalisti” e “non può essere dato al procuratore il potere di stabilire ciò che è di interesse pubblico”. Il procuratore generale della Cassazione, Giovanni Salvi, interviene nuovamente sul decreto per la presunzione d’innocenza, fortemente contestato dalla stampa, spezzando una lancia a favore del diritto di informare ed essere informati. 

Se “la tutela della dignità della persona, imputato o vittima, è un obiettivo fondamentale” ha premesso Salvi,  “informare non è un diritto del magistrato, è un dovere. Un diritto della collettività ad essere informati attraverso i mediatori, i giornalisti. Il magistrato che svolge una funzione pubblica ha il dovere di rispondere ad una richiesta di informazioni. lo deve fare in forma

...

Continua a leggere - Presunzione di innocenza, Salvi: "Le procure hanno il dovere di informare, l’interesse pubblico lo valuta il giornalista"

repubblica.it

You may also like