Home Pubblico Nuovo terremoto nel centrodestra. Miccichè torna ad attaccare Musumeci: “E' un fascista catanese, non lo vogliamo più”. La Russa: “Serve un chiarimento politico”

Nuovo terremoto nel centrodestra. Miccichè torna ad attaccare Musumeci: “E' un fascista catanese, non lo vogliamo più”. La Russa: “Serve un chiarimento politico”

by ganesh5557@gmail.com

Nuovo terremoto nel centrodestra dopo l’apparrente pax dei giorni scorsi sul nome di Lagalla come candidato a sindaco di Palermo. E’ Gianfranco Miccichè ad alzare i toni dello scontro attaccando il presidente della Regione Musumeci. Lo fa in una intervista a La Stampa oggi in edicola.

“Musumeci? – dice Miccichè – Mai più. Cinque anni fa subimmo un’imposizione. Ma a condizione che non si ricandidasse. Musumeci odia partiti, parlamento, stampa. Di lei si occuperanno ben altri palazzi, ha detto a un deputato dell’opposizione. D’altronde è coerente: lui è pur sempre un fascista catanese. Palermo è troppo nobile e intellettuale per il fascismo”. Considerazioni pesantissime di Miccichè che tira in ballo anche i centristi e la Meloni: “Cuffaro e...

Continua a leggere - Nuovo terremoto nel centrodestra. Miccichè torna ad attaccare Musumeci: "E' un fascista catanese, non lo vogliamo più". La Russa: "Serve un chiarimento politico"

palermo.repubblica.it

You may also like