Home Pubblico Nuovo Csm, vento di destra. La sinistra divisa