Home Pubblico Il voto nelle fabbriche, De Palma (Fiom): “Anche la sinistra si ricorda degli operai solo alle elezioni”

Il voto nelle fabbriche, De Palma (Fiom): “Anche la sinistra si ricorda degli operai solo alle elezioni”

by ganesh5557@gmail.com

ROMA – “Mettetevi nei panni di un operaio. Un metalmeccanico che ha visto il salario e il potere d’acquisto ridursi per l’inflazione, magari aveva progettato di andare in pensione nel giro di qualche tempo e, invece, l’età pensionabile si è allontanata, probabilmente il figlio ha un lavoro precario. Ecco, tutto questo è successo mentre al governo c’erano la destra ma anche la sinistra. Poi, come sempre, quando arrivano le elezioni la politica si ricorda dei lavoratori per chiedergli il voto. Ci si accorge che le fabbriche e gli operai ancora esistono. Ma è troppo tardi, perché loro a quel punto scelgono come votare in base ad altre priorità. Piuttosto non votano proprio”. Michele De Palma, 46 anni,...

Continua a leggere - Il voto nelle fabbriche, De Palma (Fiom): "Anche la sinistra si ricorda degli operai solo alle elezioni"

repubblica.it

You may also like