Home Pubblico Il M5S sfiducia Di Maio ma congela l'espulsione

Il M5S sfiducia Di Maio ma congela l'espulsione

by ganesh5557@gmail.com

ROMA – Non siamo ancora al “Di Maio out”, ma ci manca poco. L’espulsione del ministro degli Esteri è stata sul tavolo del Consiglio nazionale del M5S fino a notte fonda. Con i vice-presidenti dal profilo più marcatamente contiano a soffiare sul fuoco, evocando la cacciata dell’ex capo politico, ormai visto come un paria. A chiedere di finirla qui i vice Riccardo Ricciardi, Alessandra Todde, Michele Gubitosa. Giuseppe Conte, inviperito col ministro, ha optato per un penultimatum. Chiedendo al Consiglio di far uscire una nota dura, di reprimenda, contro Di Maio. Nota che di fatto sfiducerebbe il ministro, “che con la sua condotta danneggia tutta la nostra comunità politica”. E che smentirebbe la grande accusa di Di...

Continua a leggere - Il M5S sfiducia Di Maio ma congela l'espulsione

repubblica.it

You may also like