Home Pubblico Il Centro unito è come l'isola che non c’è: un grande ingorgo ma nessuno riesce a conquistarlo

Il Centro unito è come l'isola che non c’è: un grande ingorgo ma nessuno riesce a conquistarlo

by ganesh5557@gmail.com

ROMA – Il Centro è un miraggio. Il Centro, ovvero un Centro unito, è l’isola che non c’è. Tutti lo inseguono, nessuno riesce a conquistarlo. E neppure a definirlo. E sì che i potenziali demiurghi di quest’area politica sono di primo livello: Di Maio, Renzi, Calenda, Toti, Brugnaro, Sala. Ministri, ex premier, governatori, sindaci di primo livello: “Quanti generali, ma le truppe?”, ironizza ferocemente il leader forzista Antonio Tajani. Di certo, è un mondo squassato da un terremoto – provocato dall’atterraggio dell’ex capo politico dei 5S – e in continuo divenire.

Ci sono sigle che muoiono, altre che nascono nel giro di poche ore. Scompare Coraggio Italia, figlia un anno fa di un’altra scissione (quella dentro Forza Italia)...

Continua a leggere - Il Centro unito è come l'isola che non c’è: un grande ingorgo ma nessuno riesce a conquistarlo

repubblica.it

You may also like