Home Pubblico Doha Zaghi, la “dominatrice” candidata esclusa da Calenda e i suoi clienti politici: “A destra ipocrisia omosex, quelli di sinistra sono bancomat”

Doha Zaghi, la “dominatrice” candidata esclusa da Calenda e i suoi clienti politici: “A destra ipocrisia omosex, quelli di sinistra sono bancomat”

by ganesh5557@gmail.com

Il caso di Doha Zaghi, in arte Lady Demonique, di professione dominatrice di uomini amanti del sadomaso, politica per passione, cancellata ieri dalla lista di Azione di Carlo Calenda alle comunali di Como, continua a tenere banco. La 31enne emiliana, trapiantata sul Lario da qualche mese, dopo il putiferio seguito alla sua esclusione dalle prossime elezioni, oggi commenta: “Meglio nascere salviniana”.

Ma a far parlare è stata anche la sua dichiarazione, proprio a Repubblica, di avere anche tanti politici tra i suoi clienti, o come li definisce lei, “schiavi”. A Como si è aperto il vespaio dei pettegolezzi sui nomi, ma lei precisa: “Non ho clienti politici in città. E poi io opero in tutta Italia”. E a...

Continua a leggere - Doha Zaghi, la "dominatrice" candidata esclusa da Calenda e i suoi clienti politici: "A destra ipocrisia omosex, quelli di sinistra sono bancomat"

milano.repubblica.it

You may also like