Home Pubblico Cara premier, siamo due madri e vogliamo avere i tuoi stessi diritti

Cara premier, siamo due madri e vogliamo avere i tuoi stessi diritti

by ganesh5557@gmail.com

Tutte le volte che dobbiamo firmare un modulo scolastico, ci prende male: c’è scritto madre e padre. Ma noi siamo, in virtù di una sentenza, due madri. La delega per far uscire la bambina da scuola, il modulo per la ginnastica o quello per il teatro, la storia è sempre la stessa.

Siamo una coppia di donne; abbiamo avuto, insieme, una bambina; una delle due, la madre non biologica, ha fatto ricorso al tribunale per adottarla; l’adozione, dopo una consulenza tecnica d’ufficio e peripezie varie, è stata riconosciuta. Eppure c’è una negazione consapevole delle parole per dirlo.

Abbiamo visto che la presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha preteso il maschile e c’è chi glielo ha accordato. Solo i social...

Continua a leggere - Cara premier, siamo due madri e vogliamo avere i tuoi stessi diritti

roma.repubblica.it

You may also like