Home Pubblico Calenda: “Di Maio non è credibile, il problema è chi lo segue. Il Centro? Di fronte alle frattaglie andiamo da soli”

Calenda: “Di Maio non è credibile, il problema è chi lo segue. Il Centro? Di fronte alle frattaglie andiamo da soli”

by ganesh5557@gmail.com

Di Maio non è credibile e il problema è chi lo segue”. Non usa troppi giri di parole Carlo Calenda per commentare la scissione del Movimento 5 Stelle e l’addio del ministro degli Esteri al partito di Conte. “In un Paese normale Di Maio dovrebbe dire: ‘Vado a riflettere sui danni che ho fatto’. E invece ora rinnega il populismo e parla di competenza”, rincara il leader di Azione in un video diffuso sui suoi canali social.

Commentando l’ipotesi della nascita di un grande Centro in vista delle Politiche del 2023, un contenitore dove far confluire l’ex ministro 5S, Luigi Brugnaro (considerando lo scioglimento alla Camera del gruppo Coraggio Italia fondato da lui e Toti) e il sindaco...

Continua a leggere - Calenda: "Di Maio non è credibile, il problema è chi lo segue. Il Centro? Di fronte alle frattaglie andiamo da soli"

repubblica.it

You may also like