Home Pubblico A Vicenza il centrodestra candida Giovine, che bandiva i kebab e difendeva Mussolini

A Vicenza il centrodestra candida Giovine, che bandiva i kebab e difendeva Mussolini

by ganesh5557@gmail.com

Candidato unico del centrodestra al collegio uninominale alla Camera di Vicenza, Silvio Giovine di Fratelli d’Italia è un altro nero per caso, tra i tanti che affollano il partito di Giorgia Meloni. Giusto due anni fa, nel suo ruolo di assessore comunale al Commercio nella città medaglia d’oro della Resistenza, andò in scena l’affare kebab. Con una delibera li vietò nel centro storico cittadino. Pizzicato dalla trasmissione radio La Zanzara, Giovine disse la sua: i negozi di kebab “spesso creano disagio” ma invece Benito Mussolini “aveva fatto delle cose buone”, “vogliamo parlare delle bonifiche, dell’Inps, della riforma Gentile fatta sotto il fascismo?”. Tra parentesi, sulle pensioni sociali non è neanche vero, visto che furono introdotte nel 1963.

Tra...

Continua a leggere - A Vicenza il centrodestra candida Giovine, che bandiva i kebab e difendeva Mussolini

repubblica.it

You may also like